lunedì 9 aprile 2018

BABA' da una ricetta di Montersino

Babà da una ricetta di Montersino



Oggi mi sono voluta cimentare con una ricetta un pò ostica che mi frullava in testa da un pò. anzi più precisamente da ottobre scorso dopo un fine settimana a Napoli.  Napoli è una città molto bella dove ho mangiato benissimo e dove sono rimasta rapita da sfogliatelle e babà. Ieri sera mi sono fatta una cultura sui babà, sulla tecnica e sulle ricette, ma infine la mia scelta è caduta su Montersino e devo dire di non aver sbagliato. Questo è il risultato........

Ingredienti:

-  400 g di farina manitoba

-  160 g di burro morbido
-  400 gr di uova (circa 5)
- 40 g di zucchero (io 50)
- 20 g di lievito di birra
- 5 g di sale.

Per la bagna io ho usato:
500 ml  di acqua
350 gr di zucchero
buccia di limone 
cannella
100 ml di rum



Ho iniziato inserendo nella planetaria la farina, lo zucchero e il lievito sbriciolato.
A velocità media mescolare e aggiungere un uovo alla volta lavorando bene gli ingredienti tra un uovo e l'altro. Lavorare l'impasto almeno 10 minuti, a questo punto inserire un pezzettino di burro facendo in modo di farlo incorporare  bene prima di aggiungere il successivo, e questo fino a mettere tutto il burro. A questo punto potete aggiungere il sale e continuare ad impastare almeno per altri 15 minuti.(Dovete controllare che l'impasto sia ben incordato,  infatti prendendone un pochino tra le mani deve potersi allargare come un velo senza rompersi. In caso contrario continuare a lavorare l'impasto). A questo punto formare delle palline, metterle a lievitare nelle apposite formine da babà ben imburrate e infarinate facendo attenzione a non superare i 2/3 della formina. Attendere il raddoppio dell'impasto in forno tiepido e con la lucina accesa. Cuocere  x 15/20 minuti a 160°  fino a doratura (regolatevi con il vostro forno)
Nell'attesa che l'impasto raddoppi preparare la bagna mettendo in un pentolino l'acqua, lo zucchero semolato, la cannella e la buccia di limone. Far bollire e non appena tiepido aggiungere il rum (io ne ho fatti un pò al rum e un pò al limoncello) Preciso che se preparate in anticipo la bagna si insaporisce meglio.
A questo punto immergere i babà nel liquido facendoli ben inzuppare e se ritenete il liquido eccessivo strizzarli delicatamente e metterli a scolare su una gratella a testa in giù. Potete farcirli con crema, panna ecc..... oppure conservarli chiusi per un pò in vasi di vetro coperti dalla loro bagna.











PS: Voglio precisare che ho acquistato 12 stampini per babà  ma mi sono sembrati troppo grandi..... ho usato anche quelli in carta spessa tipo quelli dei muffin ma più piccolini e sono andati benissimo

Nessun commento:

Posta un commento